NOCE MOSCATA 4 NOCI

DESCRIZIONE:

NOCE MOSCATA 4 NOCI IN VASETTO RICARICABILE DA g.20

DISPONIBILE IN SCATOLA ESPOSITORE DA 17 VASETTI O IN VASSOIO DA 6 VASETTI.

Caratteristiche della Noce Moscata

La noce moscata è una spezia molto usata sia nella cucina occidentale che in quella orientale. Il suo sapore acre e intenso, infatti, è perfetto in abbinamento con cibi a base di latte e formaggio, basti pensare al purè o la besciamella, ma anche con selvaggina, verdure e brodi.

La Noce Moscata in cucina

Come abbiamo detto, la noce moscata trova moltissimi usi nella cucina di tutto il mondo e viene utilizzata per arricchire piatti dal sapore molto diverso: dalle salse ai dolci, passando per i primi piatti e le carni. Tendenzialmente il suo aroma si sposa alla perfezione con piatti molto ricchi; tra i primi quelli in cui trova maggiore impiego sono i tortellini, i cannelloni, gli agnolotti e, in generale, la pasta ripiena.
Per quanto riguarda secondi e contorni, invece, risulta ottima per condire la carne rossa, le uova e soprattutto le patate. In particolar modo, per realizzare un ottimo pure è indispensabile un pizzico di noce moscata appena grattugiata
Un suo uso non molto conosciuto riguarda invece il mondo dei dolci. Infatti, soprattutto nella tradizione culinaria del Nord Europa e dei paesi orientali, ritroviamo molte ricette che includono la noce moscata all’interno di preparazioni dolci. Il suo tipico aroma muschiato si sposa alla perfezione con le preparazioni a base di noci, di frutta zuccherina, come i fichi, e in abbinamento alla cannella. Aggiungere una grattugiata di noce moscata alla tradizionale torta di mele, infatti, esalta i sapori con una nota del tutto nuova.

I benefici della Noce Moscata

Oltre che per il suo sapore, la noce moscata è conosciuta fin dall’antichità per le sue proprietà benefiche e curative. È ricca, infatti, di antiossidanti che aiutano a prevenire l’invecchiamento. Grazie alla presenza di numerosi oli essenziali al suo interno, viene ampiamente utilizzata nelle medicine tradizionali che sfruttano le sue proprietà antimicotiche, digestive e carminative, che contribuiscono al benessere dello stomaco e dell’intestino. Questo seme è ricco di sali minerali tra cui il ferro, il manganese, lo zinco e il calcio; inoltre, è una preziosa fonte di vitamine del gruppo B ed A. La noce moscata è ampiamente utilizzata nella medicina tradizionale indiana e cinese come cura per le malattie legate al sistema nervoso: infatti, alcune sostanze contenute al suo interno hanno un effetto stimolante sul cervello. Questo stesso aspetto può però provocare problemi se assunta in grandi quantità. Infatti, nei casi più gravi provoca allucinazioni e delirio. Si consiglia, quindi, di non assumerne più di 5 grammi al giorno.

Profilo nutrizionale

Per quanto riguarda il profilo nutrizionale, questa spezia apporta per 100 grammi di prodotto 525 calorie e circa 37 grammi di grassi. Tuttavia, potendo essere consumata solo in quantità ridotta, l’ingente apporto di grassi e calorie è trascurabile.

Storia e geografia della Noce Moscata

La noce moscata che utilizziamo comunemente è il seme della Myristica Fragrans, un albero originario dell’Indonesia e che oggi viene coltivato anche nelle Antille, in Malesia e in altre regioni tropicali. I frutti prodotti da quest’albero sono simili ad albicocche e vengono commercializzati soprattutto nei paesi del sud-est asiatico. Una volta estratto il seme. questo viene lasciato seccare per poi essere commercializzato intero. Infatti è consigliabile grattugiarlo al momento per mantenere inalterato l’aroma.

EAN 13: 8001092018012
CONFEZIONE: BARATTOLO
PEZZI O KG PER CONFEZIONE: 6

Droghe Palma Commerciale Srl - P.Iva 04381600263 - REA - Capitale Sociale - PRIVACY