PEPE ROSA

DESCRIZIONE:
PEPE ROSA IN VASETTO RICARICABILE 20g

DISPONIBILE IN VASSOIO DA 6 VASI

Caratteristiche del pepe rosa:

Il pepe rosa è una bacca di colore rosso vivo che si ricava da un albero, originario del Sud America ed in particolare di Bolivia e Cile, chiamato Shinus Molle. Questo albero può arrivare a misurare fino a sette metri, è una pianta sempreverde e ha anche un aspetto molto gradevole. Le sue bacche rosse e tondeggianti sono comunemente chiamate “pepe rosa” , ma con il pepe hanno poco a che vedere. Infatti gli altri tipi di pepe conosciuti, come quello verde, bianco o nero, appartengono tutti al Piper Nigrum , che nulla ha a che fare con l’albero Shinus Molle. Proprio per questo motivo il pepe rosa si definisce comunemente anche “falso pepe”, perchè ha un sapore più dolce e aromatico rispetto al pepe tradizionale. Le tipologie più comuni di pepe rosa che si trovano in vendita sono le bacche essiccate e i maggiori consumatori sono i paesi europei e quelli dell’America del Sud.

Il pepe rosa in cucina:

Il pepe rosa è forse uno dei più utilizzati in cucina, perchè si presta a moltissime preparazioni. Innanzitutto il suo colore rosso acceso lo rende perfetto per gli scopi decorativi: non è raro infatti trovarlo impiegato anche dai grandi chef per impiattiamenti ad effetto. Ma è il suo gusto quello che colpisce: il pepe rosa è delicatamente piccante, con sentori di frutta ed agrumi. Si può utilizzare da solo o in miscela con altre spezie, anche se per apprezzarne il suo gusto a pieno è meglio dargli l’esclusiva per condire un piatto. Il pesce si sposa benissimo con il pepe rosa: salmone e pesce spada sono spesso conditi con questa bacca, sia intera che leggermente schiacciata. L’uso più comune è quello sui crudi di pesce: anche nei migliori ristoranti i carpacci vengono tutti serviti con bacche di pepe rosa adagiate sulle fette. Può impreziosire risotti cremosi o dolci preparati con yogurt o mascarpone. Tra le verdure, quelle che meglio si sposano ad essere aromatizzate con questa bacca ci sono gli asparagi e i carciofi.
Anche i formaggi possono essere serviti con delle bacche di pepe rosa: in particolare quelli freschi di capra o le ricotte sono perfetti per questo abbinamento. Un ultimo consiglio è quello di utilizzare il pepe rosa sulle tartine imburrate: oltre a dare agli stuzzichini un aspetto più vivace, avranno anche un gusto molto più interessante.

Benefici del pepe rosa:

Il pepe rosa ha proprietà benefiche per la digestione: è una bacca definita stomachica, cioè utile a stimolare tutte le funzioni digestive di stomaco ed intestino. E’ stimolante e tonificante ed ha proprietà drenanti e diuretiche. Il suo potere antisettico e antibatterico aiuta a curare piccole ferite cutanee, ma è sempre meglio ascoltare il parere di un medico per modalità d’uso e posologia.

Profilo nutrizionale:

Le bacche di pepe rosa contengono resine dalla spiccata funzionalità purgativa. Sono presenti anche tannino e glucosio. E’ una pianta aromatica ipocalorica, ad eccezione delle bacche in salamoia.

Storia e geografia del pepe rosa:

Fin dall’antichità questa bacca veniva utilizzata dalle popolazioni andine a scopo medicinale, in particolare per il suo potere antisettico. Solo nel 17emo secolo esso cominciò ad essere utilizzato a scopo culinario. In Cile, Bolivia e Perù, tra i principali coltivatori di questa pianta aromatica, il pepe roso è conosciuto come Quechua di Gualeguay. Si utilizza anche per aromatizzare vini e bevande alcoliche.

EAN 13: 8001092015752
CONFEZIONE: BARATTOLO
PEZZI O KG PER CONFEZIONE: 6

Droghe Palma Commerciale Srl - P.Iva 04381600263 - REA - Capitale Sociale - PRIVACY