PEPERONCINO MACINATO

DESCRIZIONE:
PEPERONCINO MACINATO IN VASETTO RICARICABILE 30g

DISPONIBILE IN SCATOLA ESPOSITORE DA 17 VASETTI O IN VASSOIO DA 6 VASETTI.

Caratteristiche del Peperoncino

Il Peperoncino è originario delle Americhe, oggi coltivato in tutto il mondo. Nasce da una pianta a forma di cespuglio alto 40 centimetri, delle Solanacee, con foglie di colore verde chiaro. Il frutto che ne deriva ha un sapore molto piccante, usato in cucina per insaporire piatti prelibati, donandogli un gusto deciso. Il peperoncino possiede il nome antico di Capsicum, termine che significa scatola, derivato dal frutto che contiene i suoi semi interni, come in una scatola.
Scopriamo l’uso del peperoncino in cucina, le sue proprietà e i suoi benefici.

Il Peperoncino in cucina

Esistono moltissime specie di peperoncini utilizzate in cucina, che donano un sapore piccante ed aromatico alle varie ricette, soprattutto alle salse. Il peperoncino può essere aggiunto alle insalate fresche, nei piatti di legumi e nelle verdure in genere, per donare il giusto grado di piccantezza. Basta un pizzichino per impreziosire le salse, i sughi o piccole quantità sulla carne, per donare un’aroma dal gusto piccante.
Recentemente si è diffusa l’abitudine di aggiungere un po’ di peperoncino nella cioccolata calda, per esaltarne il gusto e la qualità. Il peperoncino lo ritroviamo anche in prodotti tipici di varie regioni d’Italia, nella salsiccia, nei salumi e nei formaggi. La ricetta più gettonata in assoluto è la crema di peperoncino, da spalmare su gustose bruschette, stuzzichini e paste. In cucina il peperoncino regna sovrano, insieme all’aglio e olio nelle penne all’arrabbiata.

Benefici del Peperoncino

Il peperoncino ha molteplici proprietà curative: dimagranti, nutritive, si dice anche abbia proprietà afrodisiache. Questa spezia è un vero e proprio antiossidante, è stato riscontrato che previene l’insorgenza di tumori. I benefici che questo frutto arreca all’organismo sono legati ad una migliore digestione, facilita la circolazione sanguigna ed ha proprietà anti-infiammatorie. Ottimo per curare raffreddori e combattere infezioni.

Profilo Nutrizionale del Peperoncino

Ricco di vitamina A e C, il peperoncino ha un buon quantitativo di vitamina K. Quest’ultimo tipo di vitamina è ottima per risanare ferite e ulcere, anche nel caso di emorroidi. La sostanza che caratterizza l’effetto piccante è l’alcaloide capsaicina, che dona un gusto ed una piccantezza diversa per le varie specie di peperoncini. La sensazione di bruciore è virtuale, nel senso che la bocca non si ustiona realmente, è la capsaicina che reagisce con i ricettori della bocca e dello stomaco, mandando l’impulso di bruciore al cervello.

Storia e Geografia del Peperoncino

Utilizzato in Perù e in Messico sin da tempi antichissimi, fu Cristoforo Colombo a diffonderlo in Europa, importandolo appunto dalle Americhe. La diffusione in Europa fu immediata, grazie all’adattamento della pianta al clima temperato. In Italia è molto diffuso ed utilizzato nella Calabria, in Asia ed Africa, nonchè i India il peperoncino è la spezia d’eccellenza.

EAN 13: 8001092027519
CONFEZIONE: BARATTOLO
PEZZI O KG PER CONFEZIONE: 6

Droghe Palma Commerciale Srl - P.Iva 04381600263 - REA - Capitale Sociale - PRIVACY