ZENZERO IN POLVERE

DESCRIZIONE:
ZENZERO IN POLVERE IN VASETTO RICARICABILE 15 g

DISPONIBILE IN VASSOIO DA 6 VASI

Caratteristiche dello zenzero disidratato

Lo zenzero disidratato viene ottenuto dall’essiccazione del rizoma dello “Zingiber Officinale”. La parte sotterranea di questa pianta è composta da un rizoma carnoso dal quale partono lunghe ramificazioni; la parte visibile consiste in un gran numero di fusti cavi formati da foglie inguainanti di forma appuntita. Tutti i principi attivi sono contenuti nelle diverse componenti del rizoma: l’olio essenziale, le resine, le mucillagini e le due sostanze responsabili del caratteristico sapore piccante, ovvero lo “shogaoli” e il “gingeroli”. Il procedimento di essiccatura esalta le qualità di questi composti, conferendo alla spezia un aroma più deciso.

Lo zenzero disidratato in cucina

In cucina, lo zenzero trova impiego in un’ampia gamma di preparazioni: il suo gradevole sapore pungente, infatti, è ideale per aromatizzare bevande, cibi salati e dolciumi. Da secoli, questa spezia è l’ingrediente principale di biscotti, frutta candita e specialità come il “pan di zenzero”, un impasto che può essere servito come torta o utilizzato come base per altre ricette. Il suo gusto caratteristico è ideale per dare un tocco piccante a insalate, minestre di legumi, piatti a base di tofu, pesce e carne. La cucina orientale, in particolare, fa largo uso dello zenzero per insaporire il sushi, il sashimi e vari tipi di salse. Con lo zenzero disidratato, inoltre, è possibile preparare tisane anti-influenzali e bevande rinfrescanti. Viene spesso combinato con altre spezie per realizzare il curry ed altre miscele aromatiche.

Benefici dello zenzero disidratato

Per le sue qualità digestive e calmanti, lo zenzero disidratato è raccomandato contro le diarree, la cattiva digestione, la colite nervosa e la formazione dei gas intestinali. Grazie al suo potere nutritivo e ricostituente, lo zenzero rinforza le difese immunitarie prevenendo influenze e raffreddori. Per le sue proprietà analgesiche, anti-infiammatorie e sedative, questo aroma agisce efficacemente contro il mal di gola, l’artrite, l’emicrania e i dolori mestruali. Recenti studi hanno inoltre dimostrato che lo zenzero è un valido ausilio nella prevenzione del diabete grazie alla sua capacità di controllare i livelli di glucosio nel sangue.

Profilo nutrizionale

Lo zenzero disidratato svolge un’azione rinforzante sul sistema immunitario e protegge la salute dell’apparato cardiovascolare grazie al suo alto contenuto di vitamina C, vitamina E, fibre, folati, acidi grassi essenziali e vitamine del gruppo B. Per il suo elevato tenore di calcio, potassio, magnesio, fosforo, ferro, zinco e selenio, questo prodotto rappresenta una preziosa fonte di sali minerali e antiossidanti. In più, il suo consistente apporto proteico lo rende ideale per tutte le diete che richiedono cibi nutrienti ma al tempo stesso leggeri.

Storia e geografia dello zenzero disidratato

Originario dell’Estremo Oriente, lo zenzero è utilizzato da secoli come ingrediente dalla cucina giapponese e indocinese. Nel V secolo a.C, Confucio attribuiva a questa spezia un forte potere spirituale: secondo lui, infatti, lo zenzero schiariva la mente e purificava l’anima. Dai paesi asiatici, questa spezia si è poi diffusa anche in Europa, dove il suo impiego è documentato già in epoca medievale. Attualmente, lo zenzero viene coltivato soprattutto nei paesi tropicali e sub-tropicali, mentre la lavorazione avviene in Europa e negli Stati Uniti.

EAN 13: 8001092031110
CONFEZIONE: BARATTOLO
PEZZI O KG PER CONFEZIONE: 6

Droghe Palma Commerciale Srl - P.Iva 04381600263 - REA - Capitale Sociale - PRIVACY